Ritorno

6 febbraio 2013

Oggi, dopo tanto tempo, torno a scrivere sul blog. Sto attraversando un periodo particolarmente intenso, di pensiero, di meditazione, di riflessione profonda. Valutare, scegliere e decidere sulla vita che voglio vivere.


Omnibus

11 novembre 2010

vi capita mai di vedere omnibus su La7?

quando qualche mattina ho questa sventura, credo di essere finito in un’altro mondo. Giornalisti e pseudo-intelletuali si contendono la telecamera e nel parlare (bla,bla….) dicono cose assolutamente inutili e  lontane . Spero che Mentana, al più presto accenda un faro e dia un senso a questo programma di approfondimento, come ha fatto al TG di La7.


Crescita economica, a qualunque costo!

8 novembre 2007

E da qualche tempo che sono assente ( giustificato, per impegni di lavoro) dalla rete. Tra le varie cose che ricordo, c’è quella che riguarda una situazione controversa. La scorsa settimana incontro un amico, si parlava di lavoro e mi raccontava dello stato di crisi della suo piccolo negozio. Troppe tasse, vendite scarse, le banche che ti fregano e i soldi che non circolano perchè non ci sono e così via. Discorsi strettamente attuali, dei quali nessuno (media, istituzioni) si preocupa. Poi mi dice:” sai in India, c’è una forte crescita economica, maggiore di quella cinese, lo diceva un giornalista ( Rampini) ad Annozero”. A tale proposito, ricordo di aver letto un articolo di Arundhati Roy che conosce molto bene i fatti che accadono da quelle parti, essendo indiana e occupandosi di inchieste giornalistiche sul posto, lei scrive che la crescita c’è, ma il prezzo che si paga, in termini di sfruttamento di risorse e di persone, è altissimo.

lotta-speculazioni.jpg


Cittadini:Problemi reali e quotidiani ad AnnoZero?

25 ottobre 2007

Oggi su rai2 ci sarà Annozero, la trasmissione di Michele Santoro. Sto seguendo, con interesse, la vicenda del magistrato De Magistris. Mi piacerebbe tanto che qualcuno parlasse dei problemi reali e quotidiani della gente. Leggevo ieri su un quotidiano, che un uomo disperato ( senza lavoro e senza casa), stava per suicidarsi gettandosi nel Po. Un gesto estremo, ma è sintomo di una brutta malattia contaggiosa. Ricordo che la scorsa estate, in Sardegna, un allevatore pure lui disperato, oberato di debiti (perchè la regione, dopo anni, non aveva erogato i contributi a lui concessi), si era issato e legato su un palo a 10 metri di altezza per alcuni giorni davanti al palazzo della regione a Cagliari per far valere i propri diritti. Bisogna proprio morire per farsi ascoltare? A questo ci hanno ridotto.

disper1.jpg


Radici

24 ottobre 2007

Quando ho visto questo albero mi è piaciuto e l’ho fotografato. In questa montagna, dove qualche volta faccio dei giri, vedo sempre qualcosa di nuovo (che nuovo non è).

Albero


Cosa succede?

19 ottobre 2007

polv-stelle.jpg

Sono all’esordio sulla rete, come inizio mi pare non sia nato sotto una buona stella.Ho appena letto sul blog di Grillo che il CDM ha approvato un disegno di legge che prevede che chiunque abbia un blog o un sito debba registrarlo su un registro dell’Autorità delle Comunicazioni, produrre dei certificati, pagare un bollo, anche se fa informazione senza fini di lucro. Qualcuno, poco tempo fà ha detto: “Se il primo dovere di un regime è reprimere le voci dissenzienti, il secondo è spegnere la luce dell’informazione”. Spero che si sbagli.


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.